Cinisello Città Aperta

Nostra patria è il mondo intero

CINISELLO LIBERATION FESTIVAL

dal sito dell’ANPI di Cinisello Balsamo

I giovani con i partigiani per rilanciare Resistenza Costituzione e lavoro

Il tema scelto quest’anno dall’ANPI di Cinisello Balsamo per celebrare il 65° anniversario della Liberazione è lavoro e Costituzione.

I nostri padri costituenti inserirono il lavoro nel primo articolo della Carta Costituzionale sottolineandone il grande valore. Oggi questa parola si traduce in crisi economica che riversa sull’occupazione i suoi effetti più duri, in indebolimento delle garanzie, in precariato senza regole. Sarà una giornata di solidarietà con chi sta subendo le gravissime conseguenze della crisi economica.

Per parlarne l’ANPI ha invitato: Luciano Fasano – Assessore alle politiche culturali del Comune di Cinisello Balsamo, Stefano Landini della CGIL Lombardia, Alessandro Rizzo dell’ANPI Comitato Regionale della Lombardia, migranti e lavoratori delle fabbriche in crisi della zona.

Inoltre un ricco programma musicale animerà piazza Gramsci sin dalle prime ore del pomeriggio di sabato 24 aprile.

Si tratta del 1° Cinisello Liberation Festival rivolto a tutta la cittadinanza, ma in particolare ai giovani, che sono i lavoratori del futuro. I giovani con i partigiani per rilanciare i valori della Resistenza, della Costituzione e del lavoro.

Dalle ore 14, numerose bancarelle, mostre fotografiche, video installazioni, andranno a riempire tutta piazza Gramsci prima dell’inizio del concerto che è previsto per le ore 16.00, verso le ore 18: “Happy hour resistente”.

Sul palco, con ritmi blues, reggae, folk e rock’n’roll si alterneranno i: 10meno9 – noto gruppo cinisellese, i Miami & the Groovers – provenienti da Rimini, il Coro Ingrato – interpreti e ricercatori di canti popolari, i BFK Urban Folk – con le loro esecuzioni travolgenti, per concludere con Daniele Tenca – autore dell’album “Blues for the working class” dedicato alla crisi e al lavoro, e Ambramarie – promettente giovane rocker dalla trasmissione televisiva XFactor che chiuderà il festival.

L’iniziativa è organizzata dall’ANPI di Cinisello Balsamo ed è patrocinata dal Comune di Cinisello Balsamo con il contributo anche di Auprema.

sabato 24 aprile – piazza Gramsci

dalle 14 – bancarelle, stand, birreria resistente, mostre fotografiche e video installazioni

dalle 16 – live
Miami and the Groovers
10meno9
Coro Ingrato
BFK Urban Folk
Daniele Tenca “Blues for the working class”
Ambramarie da XFactor

alle 18 – “Happy hour resistente”

Annunci

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: